Menu

La Petya della mia Petya di Alexander Kossev

Visite totali 181 , 2 oggi

Data inizio:25/06/2022
Data fine:25/06/2022
Ore: 19:30

Claim Ownership

Categoria evento: Lingua originale e Proiezioni. Sezione: XV Festa del cinema bulgaro.

Descrizione

Petya of my Petya,di Alexander Kossev
Bulgaria 2020, 1h34, drammatico

Produttore Nikolay Urumov
sceneggiatore Neli Dimitrova e Valentina Angelova

Saranno in sala per incontrare il pubblico il Produttore Nikolay Urumov e le protagoniste Albena Pavlova e Alena Vergova.

Interpreti: Yulian Vergov, Albena Pavlova, Аlisa Anastasova, Aleksandra Kostova, Alena Vergova

1979. Amareggiata per un atto di ingiustizia a scuola Petya, 17 anni, poetessa di talento,
si suicida. La storia si ripete 40 anni dopo, quando una giovane ragazza sempre di nome Petya sta vivendo lo stesso dramma. L’epoca è diversa e non si parla della stessa ragazza: eppure le menti, i pregiudizi e il sistema contro il quale le due Petya combattono, non sono cambiati molto.

La sceneggiatura è tratta dal libro di Petya Dubarova, straordinaria e giovanissima poetessa bulgara. Un film- confessione che gioca su questo ponte fra passato (la vita di Petya Monova) e presente (la vicenda di Petya Dubarova), sul racconto di due ragazze molto differenti fra di loro: la prima saggia e mistica, la seconda audace e moderna. E nello svelare la storia della Petya degli anni ’70, racconta l’anima della Petya di oggi. E in questo viaggio pone alcune importanti domande: come puoi crescere rimanendo te stesso senza diventare un adulto noioso? Come si può superare le delusioni d’amore proprie dell’età. E ancora: nella vita devi arrenderti o portare avanti le tue battaglie fino alla fine, costi quel che costi? La Petya contemporanea ha bisogno di trovare le sue risposte tra la vita e la morte: sceglierà la vita o seguirà la fede della sua poetessa preferita Petya Dubarova?

Vai alla rassegna