Menu

Grossman, di Adi Arbel

Visite totali 286 , 2 oggi

Data inizio:28/06/2022
Data fine:28/06/2022
Ore: 20:00

Claim Ownership

Categoria evento: Lingua originale e Proiezioni. Sezione: PKF2022 e Sala Deluxe.

Descrizione

GROSSMAN di Adi Arbel 54’
Israele, 2021, 54′, documentario

Montaggio: Maya Klar, Ron Goldman, Sivan Goneshorovitz
Fotografia: Amit Chachamov, Ofer Inov
Musica: Yasmin Even
Produzione: (Alma Films), Arik BernsteinDavid Silber (Metro Communications)

Il film crea una biografia alternativa basata sugli scritti di David Grossman.
Utilizzando la sua voce, passiamo da un personaggio all’altro attraverso le varie storie. Come in una staffetta, i personaggi trasportano il loro autore, i giovani e gli anziani, gli uomini e le donne costruiscono un percorso di vita individuale con infinite possibilità di esistenza.
“Se potessi solo parlarvi della scrittura per 3 ore sarebbe la cosa migliore” suggerisce. Abbiamo iniziato a parlare di romanzi e, contrariamente a quanto ha affermato in precedenza, la vita irrompe immediatamente.
“Ognuno di noi ha infinite possibilità di esistenza” dice Grossman “Ognuno di noi potrebbe essere così tante persone diverse. Se volete sapere perché scrivo – e questo è uno dei motivi – è per sapere come ci si sente a essere una persona diversa. Anche se quest’altra persona fosse il mio più grande incubo, anche se fosse un comandante Nazista – l’esatto opposto di me stesso. Quando ho scritto “See Under Love”, volevo diventare lui. È un’ondata di libertà – ho realizzato all’improvviso che cosa vuol dire essere un cane, o un bambino, o un anziano uomo Palestinese. Questo, forse, è il piacere più grande che si trova nell’arte di scrivere”.

Il film spazia dai personaggi dei suoi romanzi alla storia personale dell’autore.

Come in una staffetta, i personaggi trasportano il loro autore. I giovani e gli anziani, gli uomini e le donne – tutti sono un’estensione della persona che li ha creati. Insieme con i personaggi dei suoi romanzi ci spostiamo dalla città al Kibbutz, al sentiero nazionale Israeliano, e costruiamo un percorso di vita individuale con infinite possibilità di esistenza.

Vai alla rassegna