Menu

OMAGGIO A TURI VASILE. VERSO CASA. Omaggio a Turi Vasile di Fabrizio Sergi (Italia, 2016, 55’)

Visite totali 646 , 1 oggi

Data inizio:10/11/2017
Data fine:10/11/2017
Ore: 17:30

Claim Ownership

Categoria evento: Eventi e Proiezioni.

Descrizione

La Casa del Cinema rende OMAGGIO A TURI VASILE.

Dopo la proiezione del docufiction VERSO CASA si svolgerà un ricordo del grande scrittore, regista e autore teatrale, oltre che produttore cinematografico. L’incontro sarà coordinato da Luciana Vasile e moderato dal professor Luigi Celi. Interverranno Giovanni Antonucci, Nino Bartolotta, Angelo Blasetti, Aurelio De Laurentiis, Gianni Letta, Paolo Masini,  Francesco Mercadante, Marcello Veneziani, Corrado Prisco, Giuseppe Rippa,  Giuditta Saltarini, Carmelo Ucchino,  il regista Fabrizio Sergi ed il maestro Nino Ucchino coautore del docufilm.

VERSO CASA. Omaggio a Turi Vasile di Fabrizio Sergi (Italia, 2016, 55′)

Verso casa è il primo omaggio filmico a otto anni dalla scomparsa del maestro, del giovane regista esordiente Fabrizio Sergi, e del maestro Nino Ucchino, pittore e scultore di fama internazionale. Nel docufilm si alternano parti sceneggiate con testimonianze di illustri personaggi che hanno conosciuto e frequentato il maestro: Neri Parenti, Giovanni Antonucci, Carlo Lizzani (Intervista del 2007), Marcello Veneziani, Francesco Mercadante, Corrado Prisco, Giuseppe Rippa, Nino Ucchino, Carmelo Ucchino, Massimo Caminiti.

Turi Vasile scomparso a Roma all’età di 87 anni, dopo lunga malattia, ha alle spalle un cursus honorum ricco di successi e di grandi nomi; è stato tra l’altro: produttore di centinaia di pellicole, ha lavorato con registi quali Federico Fellini, Luigi Zampa, Michelangelo Antonioni, Antonio Pietrangeli e ha  diretto  Totò in Gambe d’Oro.  Ha svolto anche l’attività di commediografo e drammaturgo mettendo in scena testi di Ugo Betti e Diego Fabbri, oltre ad essere stato un apprezzato scrittore e giornalista.

Fabrizio Sergi, 27 anni, laureato Dams, ha già collezionato diverse esperienze in ambito registico, grazie ad un costante apprendistato sul campo e grazie alla guida di importanti figure del settore, tra cui Aurelio Grimaldi e lo stesso Turi Vasile, conosciuto nell’ultima parte della vita. Nel 2008, appena diciottenne, ottiene – con il corto Come L’Araba Fenice – il primo premio nazionale nell’ambito del concorso “I come intercultura” (promosso da MIUR e Agiscuola). L’anno seguente fa parte della giuria giovani al 66° Festival del Cinema di Venezia; Nel 2014 gira l’episodio A casa di Giuseppe selezionato per il film Italy in A day di  Gabriele Salvatores. Ha già diretto alcuni cortometraggi  instaurando rapporti  di collaborazione con attori e registi.