Menu

MOTHER FORTRESS, un film-documentario di Maria Luisa Forenza

Visite totali 2172 , 2 oggi

Data inizio:19/12/2018
Data fine:19/12/2018
Ore: 17:00

Claim Ownership

Categoria evento: Proiezioni.

Descrizione

MOTHER FORTRESS
un film-documentario di Maria Luisa Forenza
Italia, 2018, 78′
Lingue originali: Inglese, Francese, Arabo, Spagnolo
Sottotitoli: Inglese, Italiano

Saluto di Giorgio Gosetti.

Introduzione del Prof. Paolo Matthiae, Sen. Raniero La Valle, Abate Primate Gregory J.Polan (Confederazione Benedettina)

Proiezione del film e intervento di Filippo La Porta:  “Mother Fortress: una storia d’amore”.

La Madre Badessa Agnes, assieme a monaci e monache di diversi continenti (Libano, Francia, Belgio, Portogallo, Cile, Venezuela, Colorado-USA), affronta gli effetti della guerra in Siria sul suo monastero, situato ai piedi di montagne al confine con il Libano dove Al-Qaeda e ISIS insidiosamente si nascondono. Nonostante sia esso stesso bersaglio di attacchi terroristici, il monastero accoglie orfani, vedove, rifugiati (cristiani e sunniti), vittime di una guerra fratricida che dal 2011 ha prodotto caos e devastazione dal nord al sud della Siria. Organizzando un convoglio di ambulanze e camion, che percorrono strade controllate da cecchini dell’ISIS, Madre Agnes persegue la missione di fornire aiuti umanitari (cibo, vestiti, medicine) ai siriani impossibilitati ad espatriare. Girato fra Siria, Svizzera e Italia, il film-documentario non racconta la guerra, bensì esplora la condizione umana in tempo di guerra. E’ un viaggio materiale e spirituale, una ‘storia d’amore’ la cui destinazione finale sarà Roma.

Maria Luisa Forenza
Laureata in Lingue e letterature straniere, si diploma in Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma con Duetto tratto dai “Racconti romani” di A.Moravia, e interpretato da Giulio Brogi. Assistente per Dino Risi, Francesco Maselli, Giancarlo Sepe, dopo un’esperienza a Belgrado con D.Makavejev, si dedica prevalentemente a documentari dal forte taglio storico-sociale, girati in Italia e all’estero, con produzione e distribuzione RAI, Rai-Trade, HISTORY CHANNEL (US-UK), NETFLIX. Fra questi: Guatemala Nunca Mas (con Rigoberta Menchù, Premio FNSI), Mussolini: l’ultima verità, Albino Pierro: inchiesta su un poeta, da cui nasce uno spettacolo teatrale multilingue con Agneta Eckmanner, in scena a Roma e Stoccolma. Concependo la regia come appassionante lavoro di ricerca, continua ad esplorare frontiere multidisciplinari che si inverano nel racconto nato sul campo dall’incontro umano. Concepito a San Francisco, il film Mother Fortress è il risultato di questo sforzo conoscitivo ed espressivo.

Produzione: Damascena Film
Soggetto e Regia: Maria Luisa Forenza
Fotografia e Suono: Maria Luisa Forenza, Giulio Pietromarchi
Montaggio: Annalisa Forgione, Maria Luisa Forenza
Montaggio Suono ed Effetti Sonori: Marco Furlani
Missaggio Suono: Marcos Molina
Correzione Colore: Vincenzo Marinese