Menu

FESTA DEL CINEMA DI ROMA

Visite totali 2080 , 4 oggi

Data inizio:15/10/2019
Data fine:27/10/2019

Claim Ownership

Categoria evento: Festival.

Descrizione

LA FESTA DEL CINEMA DI ROMA
14a edizione alla Casa del Cinema presenta 3 sezioni:

#RomaFF14 | Le Preaperture

#RomaFF14 | I film della nostra vita

Come ogni anno, il Direttore Artistico Antonio Monda, i membri del Comitato di Selezione – composto da Richard Peña, Giovanna Fulvi, Alberto Crespi, Francesco Zippel, Valerio Carocci – e Mario Sesti, Responsabile Retrospettive, condivideranno con il pubblico una breve rassegna di film che hanno segnato la loro passione per il cinema: dopo il western, il musical, il noir, nel 2019 sarà la volta della screwball comedy, la commedia sofisticata statunitense degli anni trenta e quaranta. Ciascun film sarà accompagnato da un incontro con autori, attori e ospiti. Inoltre, prima di ogni proiezione della prossima Festa del Cinema, gli spettatori potranno assistere a brevi pillole delle commedie americane più celebri e amate.

#RomaFF14 | Le Retrospettive I MAX OPHÜLS
La Festa del Cinema di Roma realizza un viaggio all’interno della straordinaria opera di Max Ophüls proponendo al pubblico una retrospettiva di quattordici film firmati dal maestro tedesco. Il cinema di Ophüls è sempre stato oggetto di ammirazione da parte di grandissimi registi: alcuni di loro sono stati tra i più carismatici della storia della settima arte, come ad esempio François Truffaut e Stanley Kubrick. Se il primo rimaneva ipnotizzato dal perfezionismo dello stile di Ophüls, il secondo amava la tecnica dei suoi lunghi carrelli. “La felicità non è mai gaia”, si dice in uno dei suoi film più belli, Il piacere, tratto da Maupassant. È forse l’unica sentenza che possa avvicinarsi ad un significativo epitaffio da apporre sul monumento che la sua intera filmografia ha disseminato in quasi trent’anni di cinema. I film di Ophüls, infatti, sono deliziosamente divertenti e rovinosamente tragici: il suo primo capolavoro, Amanti folli, è la storia di un amore illecito e travolgente sullo sfondo della Vienna di fine secolo; il suo ultimo, Lola Montès, racconta di una donna le cui infelici avventure sentimentali sono state trasformate in un grandioso e terribile spettacolo circense.

APPUNTAMENTI

  • Non ci sono attività in programma