Menu

Telefoni bianchi di Dino Risi (1976, 115’)

Visite totali 93 , 1 oggi

Data inizio:01/09/2022
Data fine:01/09/2022
Ore: 20:30

Claim Ownership

Categoria evento: Proiezioni. Sezione: Vittorio e Ugo.

Descrizione

Telefoni bianchi
Dino Risi (1976, 115’)

Cameriera presso un albergo del Lido di Venezia, la provinciale Marcella (Agostina Belli) sogna la celebrità cinematografica e trascura lo spasimante Roberto Trevisan (Cochi Ponzoni). Invitata a Roma da un certo Luciani (Maurizio Arena) della Littoria Film, nella capitale fascista trova la società fallita, il protettore latitante e, nuovo ganimede, il gerarchetto Bruno (Renato Pozzetto) che la confina nel bordello della madre. Grazie a un incontro con il Duce (Dino Baldazzi) e un passaggio nel letto di villa Torlonia, Marcella riesce ad approdare a Cinecittà dove viene, nonostante l’acerbità artistica, affiancata all’attore di regime Franco Denza (Vittorio Gassman). Mentre Roberto, disperato e sfortunato, vaga dalla guerra libica a quella in Spagna e, infine, nelle steppe nevose della Russia, Marcella trionfa con il nome d’arte di Alda Noris. La caduta del Duce e il saccheggio della ricca magione già condivisa con il semimpazzito Denza la costringono a viaggiare verso la natia Conegliano. Sposata da un comprensivo industriale (William Berger), madre di due figli, compie un viaggio in Ucraina per deporre un mazzo di fiori sulla tomba di Roberto che invece si è sposato e ha messo su famiglia.

Si ringrazia Dean Film

Vai alla rassegna