Menu

Premio “Gian Luigi Rondi 100” a Paolo e Vittorio Taviani

Visite totali 387 , 1 oggi

Data inizio:25/04/2022
Data fine:25/04/2022
Ore: 18:00

Claim Ownership

Categoria evento: Proiezioni.

Descrizione

Consegna del premio del “Filming Italy Los Angeles” in onore ai 100 anni di Gianluigi Rondi a Paolo Taviani  alla presenza della direttrice del festival Tiziana Rocca

a seguire proiezione del film
La notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani (Italia, 1988, 105′)

È l’estate del 1944, il paese di San Martino (nome di fantasia che richiama San Miniato, città d’origine dei registi) è nel mezzo della guerra di Resistenza. I nazisti all’approssimarsi delle truppe Alleate ordinano a tutta la popolazione di riunirsi nel duomo. Un gruppo di uomini, donne e bambini, guidato dal fattore Galvano, intuendo la trappola, decide di fuggire e abbandona il paese col favore della notte, per andare incontro agli americani che arrivano da sud. Poco dopo nella chiesa ha effettivamente luogo una strage, per mezzo di una bomba piazzata nella chiesa da un ragazzino fascista e da suo padre. Mentre i fuggitivi si trovano in un campo a raccogliere il grano con un gruppo di contadini legati alla resistenza vengono attaccati da un gruppo di fascisti, tra cui Marmugi, con il figlio quindicenne e il Giglioli. Dopo uno scontro sanguinoso i fascisti sopravvissuti mostrano la loro codardia uccidendo a sangue freddo alcuni sopravvissuti di San Martino (Nicola, Dilvo, una coppia di anziani) e venendo poi a loro volta uccisi dagli altri del gruppo.
Gli scampati allo scontro riparano in un cascinale dove trascorrono la notte e Galvano corona il suo sogno d’amore con la cugina Concetta. All’alba giunge la notizia dell’arrivo degli Alleati. È la Liberazione, i sopravvissuti fanno insieme ritorno a San Martino, tranne Galvano che resta a riflettere sotto la pioggia nell’aia del cascinale che li ha ospitati per la notte.

Per la copia si ringrazia Cinecittà-Istituto Luce