Menu

Memoria genera futuro: Eichmann e Charlotte: la morte e la vita

Visite totali 289 , 1 oggi

Data inizio:27/01/2022
Data fine:27/01/2022

Claim Ownership

Categoria evento: Rassegne. Sezione: Sala Deluxe.

Descrizione

Memoria genera futuro
Eichmann e Charlotte: la morte e la vita

Casa del Cinema e Fondazione Cinema per Roma 

Casa del Cinema e Fondazione Cinema per Roma nell’ambito di “Memoria genera Futuro”,  programma di eventi che Roma Capitale realizza, fra il 23 gennaio e il 7 febbraio, in occasione del Giorno della Memoria.

Due ritratti di grande spessore artistico caratterizzano quest’anno la proposta di Casa del Cinema e Fondazione Cinema per Roma in occasione della Giornata della Memoria. Da un lato l’ormai fondamentale Uno specialista-Ritratto di un criminale moderno, diretto nel 1999 da Eyal Sivan usando come testo-guida “La banalità del male” di Hannah Arendt, realizzato con un serrato montaggio delle riprese originali del processo celebrato nel 1961 a Gerusalemme contro il criminale nazista Adolf Eichmann. Dall’altro Charlotte di Eric Warin e Tahir Rana, la colorata biografia a disegni animati della pittrice ebreo-tedesca Charlotte Salomon, fuggita dalla Germania nazista, catturata a Parigi e rinchiusa nel lager di Auschwitz dove trovò la morte nel 1943. La sua memoria è affidata alle oltre 700 opere d’arte in cui condensava la sua vita con un messaggio di speranza e amore per la vita. Il film, inedito per l’Italia, è stato presentato in anteprima alla Festa del Cinema 2021

APPUNTAMENTI

  • Non ci sono attività in programma