Menu

Una lunga storia, Osman Sınav, 2012, 126′

Visite totali 328 , 2 oggi

Data inizio:24/11/2019
Data fine:24/11/2019
Ore: 20:15

Claim Ownership

Categoria evento: Lingua originale e Proiezioni. Sezione: Festival del cinema turco.

Descrizione

UNA LUNGA STORIA
UZUN HİKÂYE, Osman Sınav , 2012, 126′

Regia : Osman Sınav
Sceneggiatura: Yiğit Güralp
Fotografia: Vedat Özdemir
Cast: Kenan İmirzalıoğlu, Tuğçe Kazaz, Mustafa  Alabora, Zafer Alagöz
Produzione: Suat Kapkı, Taner Özbel
Montaggio: Murat Önal
Durata: 126 min

Rimasto orfano da bambino, Ali “il bulgaro” si trasferisce in Turchia dalla Bulgaria insieme a suo nonno Süleyman “il lottatore”. L’insegnamento del nonno lo fa diventare un uomo onesto e coraggioso, che crede nell’uguaglianza.  Si innamora della bella Münire ma la famiglia della ragazza non acconsente al loro matrimonio, costringendoli a fuggire insieme. Da quel momento in poi, la vita di Ali e Münire sarà un’avventura sempre in movimento sui treni tra una città e l’altra, cercando di guadagnarsi da vivere nonostante le difficoltà. Le esigenze cambiano con la nascita del loro primogenito Mustafa, e i princìpi di Ali saranno messe a dura prova.

OSMAN SINAV

Nasce nel 1956 a Burdur. Si laurea in pittura l’Accademia Statale delle Belle Arti di Istanbul nel 1975 e la sua passione per il design tessile lo porta ad iscriversi successivamente al Corso di Laurea in Design Tessile presso la Scuole di Specializzazione in Arti Applicate della stessa Accademia. Nel 1979 si laurea in Radio, televisione e cinema all’Accademia Statale delle Belle Arti di Istanbul e inizia subito a produrre serie e film televisivi. Lo stesso anno realizza il film televisivo Bir Muharririn Ölümü (La morte di uno scrittore) che vede come protagonisti Haluk Kurtoğlu e Alev Sezer. Nel 1989 scrive la sceneggiatura di Hünkarın Bir Günü (Un giorno del Sultano) insieme a İlhami Algör, seguito da Yalancı Şafak (L’alba ingannevole), Küçük Dünya (Un piccolo mondo) ve Aşka Kimse Yok (Nessuno da amare) nel 1990. Nel 1993 dirige la serie televisiva Süper Baba (Super papà), che ottiene un enorme successo. Nel 2002 firma Ekmek Teknesi (Guadagnarsi da vivere) con un cast stellare tra cui Mazhar Alanson. E’ stato il regista e produttore della nota serie televisiva Kurtlar Vadisi (La valle dei lupi), basata sui rapporti Stato-Mafia, fino alla 55esima puntata. Dopo aver abbandonato questo progetto, inizia a lavorare ai lungometraggi Kapıları Açmak (Aprire le porte) e al remake di un classico di Metin Erksan, Acı Hayat (La vita amara).

 

 

 

 

 

 

Vai alla rassegna