Menu

Sabato, domenica e lunedì, L. Wertmüller, 1990, 98’

Visite totali 134 , 2 oggi

Data inizio:05/01/2018
Data fine:05/01/2018
Ore: 18:00

Claim Ownership

Categoria evento: Proiezioni. Sezione: Omaggio a Lina Wertmüller.

Descrizione

Sabato, domenica e lunedì, L. Wertmüller, 1990, 98’

Pozzuoli, anni trenta. Il matrimonio tra Peppino e Rosina Priore prosegue, senza scossoni, da circa trent’anni. Vivono in una grande casa con vista mare nel Rione Terra insieme ai figli Rocco e Giulianella (Roberto, il maggiore, è sposato e vive altrove), il nonno don Antonio, zia Amelia detta Memè, vedova ed eccessivamente premurosa nei confronti del figlio Attilio, e Raffaele (fratello di Peppino); hanno come intimi amici il geologo Janniello e la moglie, loro vicini di casa.
Per vendicarsi di un presunto tradimento “gastronomico” del marito (che aveva fatto eccessivi complimenti alla nuora Maria Carolina per come aveva cucinato dei maccheroni alla siciliana), Donna Rosa diventa meno amorevole nei suoi confronti. Comincia un periodo di sottili ma fastidiosi tarli sentimentali, alimentati dall’orgoglio di entrambi, che sfoceranno durante il pranzo domenicale: Peppino in presenza di tutta la famiglia e dei Janniello, accuserà pubblicamente Rosa d’averlo tradito col geologo, causando un putiferio che, per fortuna, si risolverà il giorno dopo nel migliore dei modi: i Priore ritroveranno la passione di un tempo, i figli il rapporto con i genitori e i Janniello la loro solida amicizia con i vicini.

Si ringrazia

rti

 

Bookmark and Share
Vai alla rassegna