Menu

RABA LYUBVI (Schiava d’amore), Nikita Mikhalkov URSS, 1975, 100’

Visite totali 12 , 1 oggi

Data inizio:31/07/2018
Data fine:31/07/2018
Ore: 21:30

Claim Ownership

Categoria evento: Lingua originale e Proiezioni. Sezione: L'AMORE NON VA IN VACANZA.

Descrizione

 

RABA LYUBVI (Schiava d’amore), Nikita Mikhalkov
URSS, 1975, 100’

La rivoluzione bolscevica è in atto e l’Armata Rossa ha conquistato Mosca. In Crimea l’Armata Bianca tenta di mantenere il controllo di vaste zone del territorio. Qui, fra giardini assolati e strade polverose, una “troupe” di cineasti sta tentando di condurre a termine le riprese di un film “sentimentale”, intitolato “Schiava d’amore”, di cui è interprete Olga, diva del momento, amata dalle folle. Non solo la 28enne attrice, che ha portato con sé le due figliolette, ma anche il regista e gli altri componenti della spedizione sembrano del tutto estranei a quanto sta accadendo nel mondo e particolarmente in Russia: il loro problema è solo quello di arraffare in qualche modo la pellicola vergine che, ovviamente, è divenuta molto rara. L’agitazione dei poliziotti dei Bianchi appare assurda ai cineasti. Olga, che è innamorata dell’operatore Victor, viene dallo stesso invitata ad assistere a filmati in cui sono state documentate delle atrocità compiute dall’Armata Bianca. Scopre così che Victor è bolscevico e prende da lui in consegna del materiale compromettente; ma è anche costretta ad assistere all’uccisione dell’amico che è stato ormai individuato dai Servizi Segreti. Olga rimane fedele alla memoria di Victor e tenta di allontanarsi con il prezioso materiale. Viene scoperta dai Bianchi e inseguita. Sola su di un tram che continua automaticamente la sua marcia, l’immagine di Olga si dilegua nel confuso biancore del paesaggio.

Bookmark and Share
Vai alla rassegna