Menu

“Prima del calcio di rigore”, Wim Wenders, 1972 (preceduto dal cortometraggio “Same player shoot again”, 1967)

Visite totali 278 , 1 oggi

Data inizio:05/02/2019
Data fine:05/02/2019
Ore: 17:00

Claim Ownership

Categoria evento: Lingua originale e Proiezioni. Sezione: Wim Wenders.

Descrizione

Introduzione video di Wim Wenders

SOME PLAYERS SHOOTS AGAIN
Regia, fotografia (16 mm, b/n virato, gonfiata a 35mm), montaggio e produzione Wim Wenders. Musica “Mood Music”. Interprete Hans Zischler. Riprese estate 1967. Formato immagine 1,37:1. Costo 1200 D.M.  Origine Germania 1967. Durata 12’.

Una lunghissima inquadratura ripetuta cinque volte (in colori diversi), una carrellata che segue i passi esitanti di un uomo apparentemente ferito. L’immagine scorre muta, l’attesa e la tensione crescono.

PRIMA DEL CALCIO DI RIGORE
un film di  Wim Wenders

La storia di Josef Bloch, ex portiere di qualche fama che si trova senza lavoro, vaga per Vienna, uccide senza motivo la ragazza con cui passa la notte e da allora comincia a sentirsi accerchiato, spiato, seguito, e naturalmente colpevole.
Come la paura del portiere di fronte al calciatore pronto a tirare il calcio di rigore, quella di Bloch è una tensione spasmodica, un tentativo delirante di interpretare le mosse dell’avversario e di parare il colpo. Abile costruttore di atmosfere, Handke-Wenders ci consegnano un’opera con una formidabile suspense, con un senso agghiacciante e lungimirante delle sorti di una società da cui pare impossibile fuggire.

Prima del calcio di rigore (Die Angst der Tormanns beim Elfmeter)

Regia Wim Wenders.  Sceneggiatura Wim Wnders, dall’omonimo romanzo di Peter Handke (tr. it.: Prima del calcio di rigore, Milano, Feltrinelli 1971). Assistenti alla regia Veith von Fürstenberg, Klaus Bäderkel. Dialoghi Wim Wenders, Peter Handke.  Fotografia (35 mm, Eastmancolor, formato 1:1,33) Robbie Müller. Montaggio Peter Przygodda. Scenografia Rudolf Schneider Manns-Au, Burkard Schlicht. Musica Jüregen Knieper.

Interpreti e personaggi Arther Brauss (Joseph Bloch), Kai Fisher (Hertha Gabler), Erika Pluhar (la cassiera Gloria T.), Libgart Schwarz (la domestica Anna), Marie Bardischewski (Maria), Michael Toost (il rappresentante), Bert Fortell (il doganiere), Edda Köchl (la ragazza), Mario Kranz (il bidello), Ernst Meinster (l’agente delle tasse

Produzione Thomas Schamoni, Peter Genée per la Produktion 1 im Filmverlag der Autoren (Monaco)/Österreicher Telefilm AG (Vienna). Durata 100‘ (2749 m.). Prima Proiezione 29 Febbraio 1972 alla televisione tedesca (Ard). Distribuzione italiana Lab 80.

APPUNTAMENTI

  • Non ci sono attività in programma