Menu

Miracolo in Cella N.7 di Mehmet Ada Öztekin (2019, 132′)

Visite totali 200 , 1 oggi

Data inizio:28/11/2021
Data fine:28/11/2021
Ore: 21:00

Claim Ownership

Categoria evento: Lingua originale e Proiezioni. Sezione: FESTIVAL DEL CINEMA TURCO 2021.

Descrizione

Miracle in Cell No. 7 (in turco: 7. Koğuştaki Mucize) è un film drammatico turco del 2019 diretto da Mehmet Ada Öztekin. È un adattamento del film commedia drammatico sudcoreano del 2013: Miracle in Cell No. 7; utilizza la stessa premessa, ma con cambiamenti significativi nella storia, nei personaggi e nel tono. È stato selezionato come candidato turco per il miglior lungometraggio internazionale alla 93esima edizione degli Academy Awardsa anche se non è stato nominato.

La storia si svolge in un villaggio nel 1983. Un padre autistico, Mehmet Koyuncu (Memo), vive con la sua piccola figlia, Ova, e sua nonna su una collina. Ma il suo mondo viene sconvolto quando viene ingiustamente accusato di aver ucciso una ragazza morta a causa di un incidente.

Cast: Aras Bulut İynemli, Nisa Aksongu, Deniz Baysal, İlker Aksum

Genere: Drammatico v. o. sott. it.

Mehmet Ada Öztekin (nato nel 1976, Antalya), regista, sceneggiatore, scrittore, traduttore turco.

Durante i suoi anni universitari ad Antalya e Izmir, ha lavorato come manager in radio private. Ha preparato e presentato il programma radiofonico “Gamlı Baykuş. Dopo anni di trasmissioni radiofoniche, la sua passione per il cinema lo ha portato a Istanbul. Ha iniziato a lavorare in una società di produzione. Ha incontrato Kaan Çaydamlı, il fondatore di Altıkırkbeş Publishing. Ha tradotto libri. A quel tempo, Kaan Çaydamlı e Mete Avunduk stavano realizzando il programma radiofonico Losers Club su Kent FM. Öztekin, invece, ha scritto la sceneggiatura del Losers Club, il cui film verrà girato anni dopo, in quegli anni. Nel film, il personaggio di Murat, interpretato da Rıza Kocaoğlu, rappresenta se stesso.

Con molti spot pubblicitari, videoclip, cortometraggi, film e serie TV, ha realizzato progetti di successo sia come sceneggiatore che come regista. È anche uno dei formatori dell’Accademia 35 e mezzo Art House. The Miracle in the 7th Ward, che ha diretto nel 2019, è diventato il film più visto dell’anno. Il film è stato nominato per l’Oscar della Turchia come miglior film internazionale alla 93esima edizione degli Academy Awards.

Vai alla rassegna