Menu

La signora senza camelie di Michelangelo Antonioni (1953, 102’)

Visite totali 1137 , 2 oggi

Data inizio:23/01/2017
Data fine:23/01/2017
Ore: 17:30

Claim Ownership

Categoria evento: Proiezioni. Sezione: Il cinema di Michelangelo Antonioni.

Descrizione

La signora senza camelie di Michelangelo Antonioni (1953, 102’)

Film sulle illusioni tradite della fabbrica dei sogni. Dopo Bellissima di Visconti, Antonioni realizza un film sull’ambiente dei cinematografari romani. Ada Manni è una giovane e bella commessa, che viene lanciata nel mondo del cinema. Raggiunta una certa notorietà, sposa un produttore che realizza per lei un film “impegnato”, che però è un flop. Neanche la relazione clandestina con un altro uomo riesce a colmare il vuoto in cui vive. «Stilisticamente La signora senza camelie si snoda attorno a uno schema melodrammatico, ma anche in questo caso sono le decantazioni e le diramazioni che ci interessano, le scansioni delle sequenze, i contrappunti delle storie parallele (quella di Renata, l’amica), certi moduli di costruzione o di impostazione dell’inquadratura» (Tinazzi).

 

 

Vai alla rassegna