Menu

Il cinema-verità di Citto Maselli / Omaggio Istituto Luce Cinecittà – Festa del Cinema di ROMA

Visite totali 3497 , 4 oggi

Data inizio:13/10/2016
Data fine:16/10/2016

Claim Ownership

Categoria evento: Rassegne.

Descrizione

Il cinema-verità di Citto Maselli – Omaggio Istituto Luce Cinecittà – Festa del Cinema di ROMA

La Festa del Cinema di Roma, insieme all’Istituto Luce Cinecittà e alla Casa del Cinema, rende omaggio al cinema di Citto Maselli e a una carriera esemplare per coerenza e onestà intellettuale, con una rassegna dei suoi film, documentari e cortometraggi più significativi, proiettati alla Casa del Cinema dal 13 al 16 ottobre.

Tra i titoli in programma: Gli sbandati, Il sospetto, Lettera aperta a un giornale della sera, Civico 0, Avventura di un fotografo, Storia d’amore. Conosciuto non solo per le sue regie, ma anche per il suo impegno civile e politico e per quella personale idea di cinema asciutta e tagliente, Citto Maselli inizia la sua formazione (nel 1949 si diploma presso il Centro

Sperimentale di Cinematografia) durante il periodo che in Italia coincise con il picco più alto del Neorealismo.

Già documentarista e assistente di Michelangelo Antonioni e Luchino Visconti, esordisce nella regia con Gli sbandati (1956). Da qui, Maselli inizia un percorso di ricerca espressiva all’interno del quale l’impegno sociale e quello più strettamente politico si fondono con l’attitudine all’approfondimento psicologico dei personaggi che racconta. Passione civile, forza creativa e capacità di rinnovamento sono i cardini attorno ai quali ruota la sua idea di cinema-verità: Maselli ha sempre ritenuto che il cinema politico dovesse per pima cosa porre domande e suscitare dibattiti.

Evento in collaborazione con l’Istituto Luce Cinecittà (copie restaurate in DCP con sottotitoli in inglese)

A cura di Giacomo Martini.

Si ringraziano Minerva Pictures, RAI TECHE, Surf Film e Viggo per aver concesso il benestare alla proiezione.

APPUNTAMENTI

  • Non ci sono attività in programma