Menu

CliCiak 20 – scatti di cinema – Mostra del concorso per fotografi di scena A cura di Antonio Maraldi

Visite totali 1891 , 2 oggi

Data inizio:09/02/2018
Data fine:07/03/2018

Claim Ownership

Categoria evento: Mostre.

Descrizione

CliCiak 20 – scatti di cinema – Mostra del concorso per fotografi di scena
A cura di Antonio Maraldi

Alla ventesima edizione “CliCiak”, il concorso nazionale per fotografi di scena organizzato dal Centro Cinema Città di Cesena ha aggiunto al suo nome l’estensione “scatti di cinema”, frutto della collaborazione con la Cineteca di Bologna. All’edizione del ventennale, che riguardava i film delle ultime tre stagioni (2014-15, 2015-16, 2016-17), hanno partecipato 53 fotografi che hanno presentato complessivamente 1.995 foto, a documentazione di 86 film, serie tv e cortometraggi. Una giuria composta dai critici Cesare Biarese e Paolo Mereghetti, dagli studiosi Claudio Marra e Michele Smargiassi, e dai fotografi Franco Bellomo e Marco Onofri ha scelto come miglior foto quella di Philippe Antonello sul set di Ben Hur di Timur Bekmambetov. Il premio per la miglior serie fotografica se lo è aggiudicato Francesca Casciarri per le foto di La fuga di Stefano Calvagna mentre il premio per la miglior serie tv è andato a Gianni Fiorito per il lavoro su The Young Pope di Paolo Sorrentino. Il premio speciale “Giuseppe e Alda Palmas”, per un fotografo presente per la prima volta al concorso, è stato assegnato a Melissa Cecchini (per le foto di In a Lonely Place di Davide Montecchi), mentre il premio speciale “Ciak ritratto d’attore”, attribuita dalla redazione del magazine “Ciak” diretto da Piera Detassi, è stato vinto da Maila Iacovelli e Fabio Zayed, per una foto in bianco e nero di Moglie e marito di Simone Godano, e per il colore da Anna Camerlingo, per una foto de I peggiori di Vincenzo Alfieri. Quest’anno la redazione ha deciso di indicare un “Premio Ciak Speciale” a Gianni Fiorito per una foto di The Young Pope.  Segnalazioni sono andate ai fotografi Federico Vagliati (Monte di Amir Naderi), Federica Scarponi (Sangue del mio sangue di Marco Bellocchio) ed Emanuela Scarpa (serie tv Gomorra 2).

Tutte le foto premiate e segnalate, con l’aggiunta di diverse altre, vanno a comporre la mostra che come ogni anno, nel suo tour italiano,  viene ospitata da vari  festival  e istituzioni cinematografiche.