Menu

C’eravamo tanto amati di Ettore Scola, 1974, 111’

Visite totali 391 , 1 oggi

Data inizio:23/08/2021
Data fine:23/08/2021
Ore: 21:00

Claim Ownership

Categoria evento: Proiezioni. Sezione: Nell'anno di Nino Manfredi.

Descrizione

C’eravamo tanto amati di Ettore Scola (1974, 111’)

«Dall’unità della Resistenza allo sfrangiarsi dei destini individuali, in una società tanto diversa dalle speranze di tutti, gli amici del film di Ettore Scola toccano con mano la corrosione degli ideali politici e l’estrema difficoltà dei rapporti umani. […] È un film rapsodico, lieve, graffiante, servito benissimo (anche grazie alle acrobazie di un ottimo truccatore) da un Manfredi sempre intonato, da un acre Gassman, dalla Sandrelli e da Satta Flores: un bravo attore che dai tempi di I basilischi aspettava un’altra occasione» (Kezich). «È un film che mi è piaciuto molto fare. Scola inizialmente voleva farmi interpretare la parte di Gianni, il ruolo di Antonio toccava a Mastroianni e Nicola doveva farlo Gassman. Si andò avanti a lungo così; poi per il ruolo di Nicola si fece debuttare il giovane Satta Flores, che era molto bravo. Così io finii per fare la parte più divertente, quella di Antonio. Un personaggio pieno di sicurezza, di tranquillità, un personaggio vincente (Luciana alla fine sceglieva proprio lui). Anche questa volta mi sono trovato benissimo, sia con Scola, sia con Gassman. Gassman è un professionista serio, non mette mai in imbarazzo perché quello che fa, sa ripeterlo con una precisione assoluta» (Manfredi).

Vai alla rassegna